Applicazioni foto per iphone 4s


Applicazioni foto per iphone 4s

ANDREA NEPORI

La fotocamera di iPhone 6 e iPhone 6 plus ha raggiunto livelli qualitativi pari se non superiori a quelli di molte fotocamere digitali point and shoot (“punta e scatta”). I fotografi professionisti che scelgono l’iPhone come strumento di lavoro non sono più una rarità. E non è un caso che Apple abbia superato Nikon nella classifica dei marchi di fotocamere più utilizzate su Flickr nel 2014, dove è seconda solo a Canon. Le applicazioni fotografiche disponibili su App Store aumentano le potenzialità dell’iPhone sia in fase di scatto, sia in fase di elaborazione dell’immagine. Le app sono ciò che fa la differenza fra l’iPhone e una fotocamera tradizionale ed elevano il processo fotografico ad “una dimensione software” che una normale macchinetta non può aspirare a raggiungere.

Abbiamo raccolto le app fotografiche più interessanti e più utili per tirare fuori il meglio dalla fotocamera dell’iPhone. E chiesto un consiglio a un fotografo professionista.

Fotocamera

Prima di passare alle applicazioni di terze parti vale la pena segnalare l’app fotografica per eccellenza, ovvero “Fotocamera”, installata di serie su tutti gli iPhone. La versione integrata in iOS 8 ha aggiunto novità interessanti e i settaggi disponibili non hanno nulla da invidiare alle app di altri sviluppatori che, fino ad iOS 7, sopperivano alle carenze dell’app ufficiale Apple. Fotocamera di iOS 8 può gestire l’autoscatto, ha migliorato il controllo dell’HDR e include un settaggio specifico per la regolazione manuale della luminosità.

Instagram

E’ l’applicazione che, più di ogni altra, ha rivoluzionato la fotografia su iPhone. Con Instagram chiunque può entrare in un universo che mescola effetti vintage e social networking. Il punto di forza è la community, forte di milioni di utenti che condividono immagini di ogni genere. C’è chi usa Instagram come una piattaforma per raccontare la propria vita e chi invece ha trasformato il proprio profilo in uno spazio espositivo per le proprie velleità artistiche. Si sceglie o si scatta una foto, si inserisce un effetto a scelta fra quelli disponibili, si regolano le caratteristiche dello scatto e infine - cosa più importante - si effettua la condivisione, che può avvenire contemporaneamente anche su Facebook, Twitter e altri social network. Gratis su App Store

Camera+

Camera+ è una delle più popolari applicazioni alternative a Fotocamera di iOS. L’app consente di regolare distintamente messa a fuoco ed esposizione e aggiunge strumenti utili per migliorare le proprie foto, come ad esempio la linea dell’orizzonte, che aiuta a non scattare foto storte, o la stabilizzazione automatica. Non mancano numerose opzioni di condivisione ed effetti per l’elaborazione immediata dell’immagine scattata.

2,99€ su App Store

Pro Cam 2

Diretta concorrente di Camera+, Pro Cam 2 offre un numero ancora superiore di opzioni ed impostazioni di scatto, come la modalità HDR intelligente che utilizza uno scatto singolo, i controlli di messa a fuoco, esposizione e luminosità manuali e il salvataggio dello scatto in formato TIFF non compresso.

L’app include 17 “lenti” e 50 effetti per l’elaborazione delle foto ed è particolarmente indicata per chi cerca una soluzione alternativa a Fotocamera anche per girare video. Pro Cam 2 è in grado di registrare filmati in altissima risoluzione 4K UltraHD (con un pacchetto acquistabile in-app) e offre una lunga serie di opzioni e funzioni aggiuntive per la ripresa.

1,99€ su App Store

ProCamera 8

Anche ProCamera, arrivata alla versione 8, offre funzionalità analoghe a Pro Cam 2, con l’aggiunta di alcune impostazioni specifiche per lo scatto di immagini HDR. La funzione “controllo PRO” permette di impostare manualmente valori di ISO, apertura e tempo d’esposizione, come su una fotocamera tradizionale. Non mancano poi il controllo dell’esposizione, la messa a fuoco manuale e la possibilità di calibrare i livelli del grigio. 4,99€ su App Store

Manual

Il nome dell’applicazione dice tutto. Manual semplifica la regolazione manuale di tutte le impostazioni di scatto (ISO, tempo di esposizione, bilanciamento del bianco, messa a fuoco) grazie ad un’interfaccia ben studiata e priva di fronzoli che contrasta in maniera netta con i menu densi di opzioni di applicazioni come ProCamera 8 e Pro Cam 2. Un approccio interessante che piacerà agli amanti delle interfacce minimali. Da provare.

1,99€ su App Store

AVG Cam Pro

Anche Average Camera Pro, come Manual, fa una sola cosa e la fa molto bene. Nello specifico l’applicazione permette di scattare con esposizioni multiple e creare una foto finale data dalla media di tutti gli scatti. Con questa tecnica è possibile ottenere foto con poco rumore anche in condizioni di bassa luminosità. Nel caso l’iPhone venga mosso durante gli scatti l’effetto finale sarà quello di una sovrapposizione irregolare che, in alcuni casi, può rivelarsi più interessante di uno scatto perfettamente riuscito.

0,99€ su App Store

Cortex Camera

Lo scopo dichiarato di Cortex Camera è quello di ottenere foto con poco rumore in condizioni di bassa luminosità. A differenza di AVG Cam Pro, però, Cortex Camera non fa la media di una serie di scatti ad intervalli regolari, ma utilizza soluzioni algoritmiche che minimizzano l’incidenza del movimento sullo scatto finale. Significa, in altre parole, che con Cortex Camera si possono ottenere buone foto di soggetti scarsamente illuminati senza utilizzare un cavalletto.

2,99€ su App Store

Anche Hydra, che ha da poco debuttato su App Store, sceglie la strada “algoritmica” per migliorare la qualità delle foto e superare i limiti del sensore di iPhone.

Le foto in condizioni di bassa luminosità sono meno rumorose, anche in questo caso, grazie alla sovrapposizione di più di 60 scatti realizzati in rapida sequenza. Gli sviluppatori promettono inoltre la possibilità di realizzare immagini a 32 megapixel, ottenute grazie all’elaborazione software. Le modalità di scatto disponibili sono 5: HDR, Video HDR, Notturna, Zoom e Alta risoluzione.

2,99€ su App Store

VSCO Cam

VSCO Cam unisce un’interfaccia semplificata e priva di distrazioni, che permette di concentrarsi sulla composizione della foto, ad una piattaforma social di condivisione che per la condivisione dei propri scatti.

I controlli - luminosità, contrasto, esposizione, bilanciamento del bianco - sono ben organizzati, semplici da attivare e regolare e soprattutto organizzati in modo da non essere invasivi. VSCO Cam vanta una community di appassionati molto attiva e una selezione di effetti ben curata che si può ampliare tramite acquisti in-app.

Gratis su App Store

Hipstamatic

Più affine ad un gioco che ad una vera app fotografica, Hipstamatic è un’applicazione che ha saputo sfruttare a pieno il rinnovato interesse per la fotografia vintage.

Hipstamatic riproduce i limiti delle fotocamere economiche di una volta e permette di unire lenti, rullini e corpi macchina per ottenere risultati sempre nuovi. Si possono ottenere foto interessanti ma gli acquisti in-app, necessari per ottenere nuove macchinette e rullini, sono un po’ invadenti.

1,99€ su App Store

TiltshiftGen2

L’effetto tilt-shift è una tecnica fotografica finalizzata alla realizzazione di immagini che, grazie ad una messa a fuoco selettiva, simulano l’aspetto di una miniatura. Una grande villa fotografata dall’alto diventa una casa delle bambole, un gruppo di giocatori in un campo da calcio si trasforma in una squadra di Subbuteo. TiltShiftGen 2, come suggerisce il nome, permette di ottenere lo stesso effetto grazie alla potenza del software. L’applicazione, una delle migliori nella sua categoria, consente di applicare effetti preimpostati e di regolare i parametri generali dello scatto.

0,99€ su App Store

Afterlight

74 filtri, 78 textures, 15 strumenti per la regolazione dell’immagine. E’ la dotazione di Afterlight, una delle applicazioni per l’elaborazione fotografica più popolari fra gli utenti iPhone. Non a caso l’avevamo già inserita nella nostra lista della app indispensabili
. Interessante anche la possibilità di scegliere fra più di 120 cornici da applicare all’immagine e la possibilità di ritagliarle facilmente con una serie di preset dedicati.

0,99€ su App Store

Ogni iPhone-fotografo, prima o poi, dovrà fare i conti con i limiti legati alla focale corta dell’obiettivo dell’iPhone. SKWRT è un’app che consente di appianare le irregolarità prospettiche dei soggetti architettonici nelle foto scattate con il telefono Apple. L’app fa una sola cosa, ma la fa molto bene. Il risultato è una foto dall’aspetto più professionale, perfetta per la condivisione sui social network.

Sul sito ufficiale dell’applicazione è disponibile un video dimostrativo che illustra le funzionalità dell’applicazione.

0.99€ su App Store

Photo Editor by Aviary

Photo Editor è un’altra delle applicazioni che possono aspirare al titolo di migliore editor di immagini per iPhone. Per ritoccare le foto si possono scegliere più di 100 filtri, inserire del testo o delle forme predefinite, eliminare gli occhi rossi e sbiancare i sorrisi. Per gli amanti del genere si possono anche creare rapidamente dei meme. L’app è gratuita offre una buona dotazione di strumenti ed effetti, che si possono ampliare tramite gli acquisti in-app.

Gratis su App Store

Pixlr è un famoso editor di immagini - acquisito da Autodesk nel 2011 - che si può utilizzare gratuitamente nel browser. La versione per iPhone è diventata rapidamente popolare come e più della controparte web. Merito delle potenti funzioni di ritocco e aggiustamento, dei numerosi filtri disponibili e di funzioni avanzate che si possono sbloccare registrando un nuovo account Autodesk. Le combinazioni rese possibili da filtri e maschere sono più di due milioni, ma l’interfaccia dell’applicazione è organizzata al meglio e facilmente navigabile anche per chi non ha alcuna esperienza con il fotoritocco. La gratuità dell’app è uno dei punti di forza dell’applicazione.

Gratis su App Store

Photoshop Touch

Con un nome che non ha bisogno di presentazioni, Photoshop Touch sa essere all’altezza della fama che la precede ed è una delle migliori applicazioni per il fotoritocco disponibili su App Store. Racchiude funzioni potenti, ereditate dalla versione desktop del software professionale di Adobe, e le unisce alla semplicità d’uso dell’interfaccia di iPhone. Le modalità di selezione, la possibilità di aggiungere più livelli e lo strumento testo sono tradotti egregiamente per questa versione Touch. Per accedere ad alcune funzioni avanzate che prevedono la sincronizzazione fra dispositivi è necessario disporre di un account Creative Cloud (gratuito).

4,99€ su App Store

Pro HDR X

Pro HDR X è l’evoluzione di Pro HDR, una delle più famose applicazioni per la creazione di immagini ad alta gamma dinamica (High Dynamic Range).

L’app sfrutta al meglio le nuove API fotografiche di iOS 8 e offre un’interfaccia rinnovata, nuove funzioni, scatto ed elaborazione molto più rapidi e numerosi effetti da applicare alle immagini scattate dall’app o selezionate dalla libreria.

Per chi utilizza iOS 7 la precedente versione dell’applicazione (Pro HDR, senza la X) è ancora disponibile su App Store.

1,99€ su App Store

PicFrame

PicFrame permette di unire più foto in un’unico mosaico, facile da realizzare e pronto da condividere tramite Instagram, Facebook, Twitter o altri social network. L’app mette a disposizione 73 cornici predefinite che si possono personalizzare modificando colore e dimensione dei bordi. L’app prevede anche una serie di regolazioni per i bordi delle foto e la possibilità di aggiungere un’ombra alle immagini che compongono il mosaico.

0,99€ su App Store

MocaDeco

MocaDeco non è tanto un’app per l’elaborazione delle foto quanto un tool per la creazione di “visual”, elaborati grafici che uniscono foto, testi e simboli decorativi. La vena “hipster” e modaiola di MocaDeco emerge grazie alla selezione di decorazioni (quasi 400), caratteri tipografici (più di 70) ed effetti studiati ad hoc. Non mancano in ogni caso gli strumenti di base per il ritocco e la possibilità di condividere le proprie creazioni con la community degli utenti.

Gratis su App Store

Union, come suggerisce il nome, è un’app per la fusione delle immagini. Si seleziona una prima foto di sfondo e poi una seconda immagine da posizionare sulla precedente, si regolano i parametri, se necessario, e poi si può scegliere se fondere automaticamente le foto con impostazioni predefinite oppure applicare una maschera selettiva per cancellare solo alcune parti dell’immagine in primo piano. I risultati che si possono ottenere sono interessanti e soddisfacenti anche da un punto di vista prettamente tecnico.

1,99€ su App Store

Fragment

Fragment è l’applicazione giusta per chi vuole dare un tocco originale alle proprie elaborazioni fotografiche realizzate su iPhone. A differenza di altre app di questa categoria, Fragment non offre filtri o strumenti di regolazione particolarmente avanzati, ma consente di applicare effetti “prismatici” alle immagini. Il risultato si può personalizzare aggiustando livelli e colori, per ottenere “visioni” (così le chiamano gli sviluppatori) sempre diverse, spesso eteree e un po’ surreali. Ideale per sorprendere i propri follower su Instagram.

1,99€ su App Store

AP

Un consiglio

Un consiglio? Abbiamo chiesto a Carlo William Rossi, fotografo napoletano specializzato in immagini di moda: «Sfruttando l’immediatezza del mezzo, che richiede meno preparazione di una reflex, non bisogna lasciarsi sfuggire i particolari. Un disegno creato da una nuvola, una buccia di banana gialla lasciata su un pavimento blu, una espressione nuova sul volto di chi è vicino, un murales dalla scritta insolita... Insomma aprire bene gli occhi, perché non è solo la tecnica che fa una bella fotografia».


Applicazioni foto per iphone 4s 29
Photo Editor by Aviary su App Store - iTunes - Apple
Applicazioni foto per iphone 4s 74
Le migliori app gratis per modificare le foto con l iPhone - Softonic
Applicazioni foto per iphone 4s 7
App per fotografare il cielo: foto notturne con l iPhone - La Stampa
Applicazioni foto per iphone 4s 77
Scrivere sulle Foto, le 5 migliori app per iPhone e iPad - Melablog
Applicazioni foto per iphone 4s 11
7 app per iPhone che vi faranno dimenticare Photoshop e DSLR
Applicazioni foto per iphone 4s 36
22 app e un segreto per fare foto con l iPhone - La Stampa
Applicazioni foto per iphone 4s 80
Applicazioni foto per iphone 4s 42
Applicazioni foto per iphone 4s 5
Applicazioni foto per iphone 4s 65
Applicazioni foto per iphone 4s 47
Applicazioni foto per iphone 4s 95
Applicazioni foto per iphone 4s 61
Applicazioni foto per iphone 4s 36
Applicazioni foto per iphone 4s 45
Applicazioni foto per iphone 4s 14